Chi sono

Sono una psicologa iscritta all’Ordine degli Psicologi della Puglia (n.1595) ed esercito l’attività di  psicoterapeuta a Lecce e a Veglie (Le). Nella mia formazione spesso si sono incrociate due strade: una legata alla psicologia e l’altra alla musica.

Dopo aver conseguito il Diploma in Chitarra Classica presso il Conservatorio Musicale “T.Schipa” a Lecce, ho intrapreso il percorso di studi  in Psicologia presso l’Università di Torino, dove mi sono laureata nel 2000 in indirizzo Clinico e di Comunità con la votazione di  110 e lode.

A Torino ho svolto il tirocinio nell’Unità di Neuropsichiatria Infantile dell’ASL2 ed ho effettuato le prime esperienze lavorative, occupandomi inizialmente di ricerca e  collaborando con il Dipartimento di Psicologia.

In un secondo momento, con un piccolo gruppo di amici, colleghi e non (psicologi, psicomotricisti, educatori professionali, sociologi) abbiamo dato vita ad una idea che ci accomunava: la realizzazione di un centro polivalente dedicato al recupero e al potenziamento delle capacità e delle conoscenze dei ragazzi diversamente abili. Contemporaneamente mi sono dedicata all’approfondimento della musicoterapia frequentando corsi a Genova, Milano, Padova e Brescia.

Tornata a Lecce ho conseguito il Diploma di Specializzazione in Psicoterapia Cognitivo-Comportamentale presso l’ APC Associazione di Psicologia Cognitiva di Lecce con la votazione di 30 e lode ed ho svolto il tirocinio presso il CSM di Carmiano (LE).

Attualmente svolgo l’attività libero professionale in qualità di psicologa e psicoterapeuta presso gli studi di Veglie e di Lecce. Mi occupo prevalentemente (ma non solo…) di disturbi d’ansia, dell’umore e disturbi di personalità e psicoterapia di coppia.

Nel corso degli anni ho adottato sempre più un modello comprensivo che prevede l’integrazione della terapia cognitivo-comportamentale con la Schema Therapy e la Mindfulness.

Adottando questo tipo di approccio ho  aiutato spesso i pazienti ad avere una maggiore fiducia in se stessi, una maggiore spontaneità, ad abbandonare modalità automatiche di agire, che spesso sono causa di grande sofferenza e rappresentano in molti casi degli scogli difficili da superare nelle terapie tradizionali.

La convinzione dell’importanza di intervenire sempre più precocemente nei confronti del disagio psichico, mi ha portato a prestare attenzione alla prevenzione e alla promozione del benessere. A tal fine ho realizzato un progetto per la realizzazione di un corso di accompagnamento alla nascita che ormai da diversi anni gestisco, avvalendomi anche del contributo di altre figure professionali, presso la Casa di Cura “Prof.Petrucciani” a Lecce. Tale corso, a cui si è aggiunto successivamente un corso post partum per mamme e papà alle prime esperienze con i loro figli, mi ha permesso di sostenere i genitori in questa delicata fase della loro vita, accompagnandoli ad affrontare le prime difficoltà della genitorialità così da acquisire una sempre maggiore fiducia in loro stessi.

Ho coordinato per due anni con passione ed entusiasmo, un Centro di Aggregazione Giovanile in collaborazione con il Comune di Veglie rivolto a ragazzi dai 12 ai 15 anni.

Un altro settore che mi tiene molto impegnata è il lavoro di ricerca a cui mi dedico insieme ad altri colleghi, e che ha portato, tra l’altro, alla stesura di diverse pubblicazioni, tra le quali il libro “La sindrome ansiosa” (con G.L.Dell’Erba, M.A.Carati, e M.Muya ed. Franco Angeli). Mi sono occupata e continuo ad occuparmi di formazione ad operatori,  insegnanti e genitori.

Naturalmente il mio cammino formativo non si esaurisce con gli “studi ufficiali”: periodicamente seguo corsi di aggiornamento sto ultimando il mio percorso come terapeuta certificata a livello internazionale in Schema Therapy ed ho intrapreso la formazione come terapeuta EMDR.

Mi sono formata come terapeuta di coppia attraverso i training in Schema Therapy di coppia con Eckart Roediger e Travis Atkinson e in EFT (Emotional Focused Therapy) con Sue Johnson. La formazione continua mi permette di offrire ai miei pazienti e alle persone che incontro lungo il mio cammino professionale protocolli d’intervento sempre aggiornati ed aderenti alle nuove evidenze scientifiche di comprovata efficacia.